TomTop
''Verde è più bello''
20/04/2018

 

"C'era una volta in America..."

sono tante le tradizioni che dobbiamo al nuovo mondo, grazie a loro oggi indossiamo quotidianamente jeans, mangiamo a volo nei fast food, abbiamo imparato nuovi sport che seguiamo ogni giorno con grande passione.

Insomma, potremo continuare all'infinito, I cittadini oltre oceano ci hanno influenzato in tante cose, tante abitudini, ormai quasi tutte le ''Americanate'' sono parte del nostro calendario. Basti pensare ad Halloween, Black friday, St.Valentine’s Day, Earth day e davvero l'elenco potrebbe non aver fine!

Ebbene si, anche la nostra ''Giornata della terra'' ha radici lontane ed ovviamente porta il timbro stelle e strisce.

Il grande evento fu celebrato la prima volta il 22 Aprile 1970 dall'ONU con l'obiettivo di sensibilizzare maggiormente le persone verso l'ambiente che le circonda, a rispettare quindi la terra con tutte le sue immense risorse. L'idea nacque in seguito al disastro ambientale scatenato dalla fuoriuscita di petrolio da un pozzo in California.

Al primo Earth Day parteciparono circa 20 milioni di americani appartenenti ad ogni ceto sociale, di ogni fascia d'età, anche I bambini erano molto entusiasti!

 

            

 

 

Siamo negli anni 2000 e la giornata della terra si diffonde in tutto il mondo con l'obiettivo di coinvolgere l'interesse e l'attenzione di tutti su una così delicata questione.

L'evento era sfruttato per discutere circa le varie problematiche del pianeta, l'inquinamento, la distruzione degli ecosistemi, l'esaurimento delle risorse non rinnovabili. Ovviamente, in parallelo, si pone il riflettore anche sulle varie soluzioni adottabili, come il riciclo dei materiali, l'utilizzo di fonti energeniche rinnovabili e la riduzione dell'utilizzo dei prodotti chimici.

Oggi, tutte queste tematiche sono trattate ed approfondite da oltre 190 paesi del mondo con la massima serietà ed un enorme impegno.

In Italia, dal 2007, tutte le regioni e le città partecipano attivamente all'iniziativa con eventi e manifestazioni per il benessere del pianeta.

Ecco che, il 22 Aprile, vediamo Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Val d’Aosta scendere in campo per il pianeta terra con l'intento di trasmettere, all'intera popolazione, l'importanza della protezione dell'ambiente.

E tu? Cosa hai in programma per questa giornata? 

Noi ti suggeriamo, oltre a partecipare attivamente alla difesa del benessere per il nostro pianeta, di celebrare questa giornata iniziando a prenderti cura dell'ambiente, dei dettagli e delle piccole cose che appartengono ad esso. 

Pertanto, ti consigliamo, per trascorrere nel migliore dei modi questa giornata e sfruttare a pieno l'evento, di fare acquisti più sostenibili ed, in particolare, i più convenienti di sempre con i nostri partner approfittando dell'aumento di CashCoins valido solo per la giornata del 22 Aprile.

-Click and Grow  (da 5,00% a 7,50% CashCoins)

-Flora2000    (da 6,00%  a 9,00% CashCoins)

-Leroy Merlin  (da 3,5% a 5,25% CashCoins)

-Revoluce  (da 9,5 a 14,25 CashCoins)

 

Buono shopping con CashCoins!

   
Le migliori offerte Cashback del momento
Revoluce 9,50 CashCoins

Revoluce

Revoluce: la prima energia ricaricabile

Visualizza l’offerta
Flora2000 6,00% CashCoins

Flora2000

Per un pensiero speciale scegli i fiori ed il servizio Flora2000

Visualizza l’offerta
Click and Grow 5,00% CashCoins

Click and Grow

Click and Grow: scopri il giardino intelligente!

Visualizza l’offerta
  Carpisa
Close
7,00% CashCoins
Spedizione gratis con Calzedonia per Natale!
Codice:PAYPAL2018
BitDefender
visit register click click